risonanza magnetica

La risonanza magnetica è una tecnica diagnostica utilizzata per l’indagine dei tessuti molli ed è molto utile in diverse applicazioni della medicina, per aiutare il medico a formulare una diagnosi relativa ad un disturbo o ad una patologia già individuata nel paziente.

Risonanza Magnetica
Risonanza Magnetica Aperta

E’ un esame che dev’essere prescritto da un medico specialista e viene realizzato dai nostri tecnici di radiologia e dai medici radiologi.
La risonanza è assolutamente indolore e può essere effettuata con o senza contrasto, nel secondo caso avviene la somministrazione nel paziente di una sostanza che consente di visualizzare le strutture più vascolarizzate e fornisce informazioni in più rispetto a quella senza contrasto.
L’apparecchiatura è particolarmente indicata per esami muscolo scheletrici (spalla, ginocchio, caviglia, gomito, polso ed anche bacino) e neuro radiologici (encefalo e colonna vertebrale).

ad alto campo

Risonanza Alto campo

La risonanza magnetica ad alto campo (1,5 Tesla) viene realizzata con un'apparecchiatura specifica ed è utilizzata per studi neuroradiologici avanzati, per body con mdc, esami colangiografici e di angiografia anche per gli arti inferiori.

aperta

Risonanza aperta

Il nostro centro dispone di un macchinario che effettua la risonanza magnetica aperta, ovvero evita l’incapsulamento del paziente in uno spazio chiuso, pratica che genera spesso senso d’angoscia nel paziente.

COME PREPARARSI AGLI ESAMI DI DIAGNOSTICA PER IMMAGINI


Per eseguire un corretto esame di diagnostica per immagini occorre, ove necessario, attenersi alla procedura di preparazione senza la quale l’esame può non dare i risultati attesi e talvolta deve essere ripetuto.


Share by: